home In Evidenza Netcomm, boom E-commerce: vola il comparto online fashion con +25%

Netcomm, boom E-commerce: vola il comparto online fashion con +25%

L’e-commerce è un settore che sta facendo registrare numeri da record: nell’era delle nuove tecnologie e degli smartphone, i negozi elettronici sono oramai diventati una piacevole consuetudine, anche in Italia. Merito del made in Italy che, tramite la rete, ha conosciuto una rinnovata diffusione: non solo nel nostro Paese, ma anche all’estero, a livello di esportazioni. Ma la situazione non è certamente benevola per tutti: ci sono settori che ancora non hanno vissuto in pieno questa rivoluzione commerciale 2.0. Ma anche comparti che, al contrario, sono diventati di tendenza e registrano volumi d’affari davvero notevoli. Come per esempio il comparto online fashion che, stando al report di Netcomm, ha collezionato un +25% nel suo ultimo anno di vita.

Abbigliamento online: un vanto per il commercio elettronico

Non solo tecnologia e arredamento, non solo e-grocery: anche l’abbigliamento online si è unito al trend dei settori che in Italia stanno vivendo un autentico boom in rete. Ce lo spiega il report di Netcomm, secondo il quale il fashion online è una tendenza irrinunciabile per molti italiani. Stando ai dati, infatti, il suddetto comparto ha conosciuto nel 2017 una crescita del +25% in termini di volumi d’affari ed è soprattutto il comparto della moda femminile a generare il maggior numero di acquisti su Internet. Ciò è testimoniato anche dall’enorme successo di e-commerce specializzati nell’abbigliamento da donna online, come YOOX. Questo, di riflesso, porta in cima alle classifiche europee anche alcune start-up italiane: ottimo per la nostra economia.

Fashion e-commerce: gli attori protagonisti sono i Millennials

Gran parte del successo vissuto dagli e-commerce in generale e nello specifico, dalla nicchia del fashion online, lo si deve ai Millennials. Questa generazione, infatti, ama fare acquisti su Internet puntando soprattutto sulla qualità di ciò che compra. Ma quali sono i trend online relativi all’abbigliamento preferiti dai Millennials? Il loro armadio è soggetto a due regole: personalizzazione e abiti su misura. Due regole che ben si adattano all’offerta attualmente presente sugli e-commerce di moda: al punto che il 54% degli acquisti in questa nicchia è stato effettuato proprio da loro. Come acquistano i Millennials? Essendo smartphone-dipendenti, il loro canale preferito è proprio questo, anche quando si tratta di comprare abiti e accessori.

Comprare vestiti online? Ecco perché conviene

Comprare online conviene e questo è innegabile per qualsiasi comparto. Molti dei vantaggi di questo trend, poi, vanno ovviamente applicati al settore del fashion online. Intanto, comprare i vestiti su Internet conviene per una questione di intimità: la ressa nei camerini e l’invadenza delle commesse, non di rado, diventano un deterrente per l’acquisto. E poi, comprando sul web è possibile anche usufruire del diritto di reso: se un vestito non convince, lo si può restituire gratuitamente. E il risparmio? Sulla rete, è doppio: non solo i vestiti e gli accessori costano di meno, ma sono anche oggetto di saldi, promozioni e sconti davvero convenienti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *