home In Evidenza, Mondo, News Messenger Kids, nuova funzione per limitare l’orario di utilizzo

Messenger Kids, nuova funzione per limitare l’orario di utilizzo

Dopo le tante critiche ricevute da genitori, avvocati e medici, Facebook annuncia una stretta su Messenger Kids, la versione della chat dedicata ai bambini dai 6 ai 12 anni. La novità riguarda l’introduzione di una nuova funzione: la modalità “sleep“. Attraverso quest’ultima, i genitori possono stabilire gli orari in cui i figli non possono usare la chat, ad esempio dopo le 9 di sera. Si aggiunge così un ulteriore grado di protezione per i propri figli: ora i genitori possono anche decidere sugli orari di utilizzo dell’applicazione, oltre a poter gestire la lista dei contatti autorizzati a chattare con i figli, dopo aver collegato il proprio account con il loro.
Staremo a vedere se questo accorgimento potrebbe far cambiare idea a molte persone, che hanno criticato duramente l’applicazione di Facebook, accusando la compagnia di Menlo Park di mettere a rischio la salute e lo sviluppo dei bambini. A gennaio infatti negli Stati Uniti un centinaio di medici, avvocati e associazioni aveva firmato una petizione per chiedere alla società di Mark Zuckerberg di chiudere la app.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *