home News, Primo Piano La sicurezza stradale in Piemonte secondo l’Osservatorio Continental

La sicurezza stradale in Piemonte secondo l’Osservatorio Continental

L’Osservatorio Continental ha realizzato un ritratto sulla sicurezza stradale degli utenti che popolano le strade del Piemonte.

Responsabili quando guidano e rispettosi delle regole indipendentemente dalla presenza di un controllo (87,4%), ritengono l’auto ancora il mezzo indispensabile per gli spostamenti quotidiani (69,5%); sicuri quando camminano per strada (27,5%), sono gli italiani che si muovono maggiormente a piedi (10,5% contro il 6,1% nazionale) e quelli che hanno meno timore di essere investiti o avere incidenti (58% rispetto al 68%). Questo è il ritratto che l’Osservatorio Continental ha voluto fotografare.
L’ obiettivo è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della condivisione della strada in sicurezza.

L’Osservatorio evidenzia inoltre che la maggior parte degli utenti della strada in Piemonte si sentono sicuri di sé stessi e delle proprie capacità alla guida (l’86,5%) e non percepiscono sé stessi come un pericolo per gli altri definendosi guidatori “rispettosi delle regole indipendentemente dalla
presenza di controlli” (l’87,4%).

Secondo la percezione degli intervistati dunque, la sicurezza stradale dipende principalmente dall’attenzione di ciascun guidatore (99%).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *