home Industria Business Club, manager e imprese si incontrano a Torino

Business Club, manager e imprese si incontrano a Torino

Uno spazio di incontro tra manager e imprese per generare nuove relazioni e fare business. Con questo obiettivo si è svolto a Torino il Business Club, evento organizzato da Federmanager Torino e Manageritalia Torino, al quale hanno preso parte i due presidenti, Massimo Rusconi e Daniele Testolin, insieme ad alcune aziende leader nel loro settore.
Dopo gli interventi iniziali di Silvio Tancredi Massa, Presidente Dirclub Piemonte, e Fabrizio Freddo di Yes4TO, e prima del cuore della serata mirato alla socializzazione, la prima parte, come di consueto, è stata dedicata alle realtà aziendali.
Alberto Viano, Direttore Finance di LeasePlan Italia, ha sottolineato l’importanza di sapersi evolvere sul mercato, proprio come ha fatto l’azienda, che ha fondato il concetto ed il servizio del noleggio a lungo termine: “Negli ultimi anni siamo cresciuti e ci siamo evoluti. La mobilità cambia e noi crediamo che non sia utile comprare un’auto. Basti pensare che nel 2020-2021 in città come Parigi non circoleranno più auto diesel. Per andare incontro alle imprese, abbiamo sviluppato servizi basati sulla flessibilità, senza impegno sulla durata, servizi di car sharing e per veicoli commerciali”.
Oltre alle soluzioni relative al trasporto, le aziende sono anche alla ricerca di strumenti di supporto in materia di compliance. Di questo tema ha parlato Alessandra Falzoni, Membro del Consiglio di Federmanager Torino e collaboratrice di Smart Flow, azienda che offre servizi di consulenza. Privacy e sicurezza: questi sono i due aspetti principali da tener d’occhio, attraverso anche piattaforme tecnologiche: “La nostra ottica è quella di accompagnare l’impresa mettendoci al servizio della Pmi. Vogliamo portare nell’azienda tool semplici e poco costosi che aiutino l’imprenditore e lo mettano al sicuro”.
Nel terzo e ultimo intervento il tema affrontato è quello dell’efficientamento energetico. A parlarne è Tommaso Lascaro, Amministratore Delegato di Casa delle Nuove Energie, rete dedicata agli impianti per il risparmio energetico e le energie rinnovabili. La consapevolezza, unita alle soluzioni tecnologiche, secondo Lascaro è il punto di partenza per ridurre i costi: “Ci sono molte aziende e famiglie che non hanno la consapevolezza di come stanno consumando. Questo approccio costa zero: si tratta soltanto di un cambio di abitudini che può portare fino ad un 4-5% di risparmio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *