home Mondo, Tecnologia Singapore: arriva la carne di pollo prodotta il laboratorio

Singapore: arriva la carne di pollo prodotta il laboratorio

La start-up statunitense Eat Just ha ottenuto il via libera della Singapore Food Agencyper per la vendita della sua carne di pollo “prodotta” da cellule muscolari animali. Singapore sarà quindi il primo Stato al mondo ad approvare la vendita di carne creata in laboratorio.


In pratica si prelevano cellule staminali del grasso o del muscolo di un animale, si immergono in un mezzo di coltura che le nutre, aiutando la crescita del tessuto. Questo avviene in un bioreattore da 1.200 litri e poi il tessuto combinato con ingredienti di origine vegetale.


Le cellule possono essere prelevate da animali vivi attraverso biopsie, senza quindi la necessità di uccidere neanche un pollo.
Una volta che il processo di produzione è partito, teoricamente è possibile continuare a produrre carne all’infinito senza aggiungere nuove cellule.

La produzione al momento è limitata e con un prezzo ancora elevato.
La carne prodotta in laboratorio ha il doppio vantaggio di rispondere all’aumento di richiesta di carne e al benessere degli animali, con effetti benefici sull’ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *